Baccala’ in tempura con verdurine e salsarancia

Baccala’ in tempura con verdurine e salsarancia

840 g. baccalà dissalato
120 g. verde di zucchine
120 g. carote
120 g. sedano rapa
1 l. olio di semi
70 g. acqua gassata
80 g. ghiaccio tritato
pepe
sale

Per 6 persone.

Preparare la pastella diluendo il prodotto in polvere Menù con l’acqua gassata e il ghiaccio tritato, quindi lasciare il composto a riposare in frigorifero. Nel frattempo tagliare a julienne le carote, il sedano rapa e il verde delle zucchine; sciacquare il baccalà, asciugarlo con cura e dividerlo in cubetti delle dimensioni di 4 per 2 cm. A questo punto immergere il pesce nella pastella e friggerlo nell’olio di semi portato a 165°C. Passare nella pastella anche le verdurine a julienne e, con l’aiuto di un cucchiaio, distribuirle nell’olio bollente in modo da conferir loro l’aspetto di pagliuzze. Eliminare l’olio in eccesso trasferendo il baccalà e le verdurine sulla carta assorbente, poi distribuire il fritto nei piatti accompagnato dalla salsarancia.

Chef

Chef Giovanni Pace

Caratteristiche nutrizionali

Gluten free

Gluten-free

Be the first to evaluate this recipe