Crostata pistacchiosa

chef

Monica Copetti

Autres Ingrédients

50 g. Zucchero a velo

250 ml. Panna fresca

250 ml. Latte fresco intero

100 ml. Acqua

1 Uovo

Versare in una planetaria con la frusta a foglia il contenuto della confezione di pasta frolla con l’uovo e l’acqua. Lavorare a media velocità per 5 minuti. Stendere con l’aiuto di un foglio di carta forno l’impasto tenendone da parte 100 g. e ricoprire il fondo di una tortiera da crostata di 24 cm. di diametro, tenendo da parte 50 g. circa per i biscottini da decorazione. Coprire con le sfere da forno (o con carta da forno e fagioli secchi per non farla gonfiare in cottura) e cuocere in forno già caldo per circa 30 minuti.  Con la frolla tenuta da parte creare piccole stelline con l’apposito stampo e cuocerli con la crostata in forno caldo a 170°C per 30 minuti. Togliere i biscotti dopo 10 minuti. A cottura ultimata togliere la  torta dal forno e lasciarla raffreddare su una grata. In una planetaria sciogliere il preparato per tiramisù con 100 ml. di latte, versare il rimanente, la panna e lavorare con la frusta alla massima velocità per 5 minuti. Aggiungere la pasta di pistacchio e mescolare con una frusta a mano fino ad ottenere una crema omogenea. Lasciar riposare almeno 1 ora in frigorifero. Versare la crema in una sac à porche e farcire la crostata. Decorare con le stelline di pasta frolla e servire spolverizzando leggermente con zucchero a velo.