Branzino alla zingara

chef

Gianluca Galliera

Per 6 persone

Insaporire i filetti di branzino con il sale alle erbe, poi sistemarli ciascuno su di un pezzo di carta stagnola cospargendoli con un filo di olio extra vergine d'oliva; chiudere i cartocci e cuocere in forno per circa 20 minuti a 180 gradi. Nel frattempo versare in una casseruola il sugo alla zingara insieme a un poco d'olio extravergine d'oliva e ai capperini, quindi far addensare sul fuoco. Aggiungere i pomodorini Dorati e completare con una spolverata di prezzemolo tritato. Trasferire i filetti di pesce nei piatti e servirli accompagnati dalla salsa preparata.