SFORMATO DI RISO ALLA ZUCCA IN SALSA ZAFFERANO

chef

Leonardo Pellacani

Other Ingredients

q.b. sale

q.b. noce moscata

q.b. cipolla

q.b. vino bianco

q.b. pancetta stagionata

q.b. parmigiano reggiano

q.b. burro

q.b. latte

180 g. verza in foglie

Per 6 persone.

Preparare il brodo utilizzando il Gran Cuoco granulare secondo le dosi e le modalità
riportate sulla confezione. In abbondante acqua bollente scottare le foglie di verza, quindi scolarle e lasciarle asciugare su di un canovaccio. In una pentola preparare ora la besciamella portando a ebollizione il latte; con l’aiuto di una frusta unire il roux bianco, poi insaporire con un pizzico di sale, il preparato in polvere allo zafferano e una grattatina di noce moscata. Nel frattempo in una casseruola rosolare la cipolla tritata insieme all’olio extra vergine; aggiungere il riso e tostarlo per qualche minuto. Sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare. Continuare a cuocere incorporando poco alla volta il brodo preparato. A cinque minuti dal termine inserire la crema di zucca; togliere infine dal fuoco e mantecare il risotto con il burro e il parmigiano grattugiato. A questo punto foderare gli stampini monoporzione con le foglie di verza precedentemente sbollentate. Trasferire il risotto negli stampini e cuocere in forno a 180°C per venti minuti. Contemporaneamente, in una padella antiaderente saltare la pancetta stagionata tagliata a listarelle. Distribuire a specchio nei piatti la besciamella e accomodarvi al centro gli sformatini di riso. Completare con listarelle di pancetta croccante e servire.